Le qualità e il gusto del burro artigianale valtellinese prodotto ad Albosaggia dall’Azienda agricola Stella Orobica con gli attrezzi utilizzati nel passato sono apprezzati anche dalla rivista La Cucina italiana nell’articolo pubblicato sul numero 9 del 20 settembre 2015 dal titolo “5 artigiani del cibo”.

Il sapore dell’artigianato all’antica

E’ estremamente apprezzabile la scelta di Giuliano Murada, discendente di una famiglia di agricoltori e allevatori valtellinesi, che ha deciso di calcare le orme dei suoi avi fino in fondo allevando le mucche di famiglia, della razza pezzata rossa, con la pratica del pascolo libero in alpeggio.

Nell’azienda agricola di famiglia ad Albosaggia, oltre ai formaggi tipici della valle, produce un prezioso burro ricavato dalla panna cruda e lavorato con gli attrezzi del passato come le zangole di legno che conferiscono al prodotto la tipica striatura.

E in un angolo dell’azienda familiare ha ricavato uno spaccio dove si possono acquistare altri dei loro prodotti fra i quali carni, vini e marmellate.

Non a caso l’azienda agricola ha ottenuto il Certificato di eccellenza Tripadvisor per l’anno 2015.

Non solo Stella Orobica

Per ampliare le possibilità dei turisti di conoscere le tipicità locali i proprietari hanno deciso di vendere anche alcuni prodotti di colleghi della zona cosicché ognuno possa apprezzarne il gusto.

Una giornata di sole e una passeggiata sono le occasioni ideali per visitare l’azienda e Giuliano Murada e la sua famiglia saranno felici di accogliervi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here