Il Birrificio Legnone: una scelta dissetante

Il Birrificio Legnone nasce a Dubino nel 2012 dall’unione di quattro diverse professionalità: un mastro birraio, un commercialista, un commerciale, un imprenditore.

Queste diverse competenze si sono trovate unite da una filosofia comune, quella di produrre la birra in modo naturale, nel rispetto dell’ambiente e, dove possibile, utilizzando energie ecosostenibili.

La presenza a Dubino di una sorgente d’acqua pregiata ha indirizzato la scelta di posizionare il birrificio in questo paese. Quest’acqua con un basso residuo fisso è ideale per la produzione di una birra che non debba essere filtrata, pastorizzata né stabilizzata chimicamente.

Inoltre la scelta attenta degli ingredienti base, malto d’orzo e luppolo, di assoluta qualità conferiscono al prodotto caratteristiche uniche e di pregio.

E’ interessante anche la scelta delle etichette con una grafica moderna e originale. Ognuna è stata disegnata appositamente per legarsi al nome del prodotto.

I prodotti

Il Birrificio Legnone è uno dei pochi in Italia a produrre sia a bassa sia a alta fermentazione. Grazie a questa scelta può offrire 7 diverse birre che spaziano dalle Ale, alle Pilsener, alle Stout sino alle particolari birre Bianche.

Per il futuro sono allo studio ricette che coinvolgano il territorio e i suoi prodotti tipici, introducendo nella produzione miele, mele, mirtilli, grano saraceno e luppoli coltivati sul posto.

L’orientamento è quello di creare un prodotto tutto valtellinese.

Attualmente il birrificio produce circa 120.000 lt all’anno ma la capacità produttiva può essere triplicata essendoci la possibilità di ampliare la cantina e sicuramente, visto il seguito di pubblico, l’aumento della produzione avverrà a breve.

Il Birrificio Legnone non si limita a commercializzare i suoi prodotti ma partecipa durante tutto l’anno a eventi e manifestazioni per entrare in contatto diretto con gli appassionati di birra, conoscerli e farsi conoscere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here