11.8 C
Morbegno
Home negozio gastronomia Bitto Dop prodotto in alpeggio 1 kg [1 kg sottovuoto]

Bitto Dop prodotto in alpeggio 1 kg [1 kg sottovuoto]

€ 31,45 € 28,08 IVA inclusa

Formaggio BittoDop
Pasta Struttura compatta, con occhiatura rada e a occhio di pernice; al taglio, il colore si presenta variabile dal bianco al giallo paglierino, in funzione della stagionatura.
Conservazione 4/6° C
Caratteristiche organolettiche Sapore dolce, delicato, con aroma più intenso al procedere della maturazione e per l’eventuale aggiunta di latte caprino.
Forma  Cilindrica, diametro 30-50 cm, altezza 8-12 cm
 

Descrizione prodotto

Sua maestà il Bitto DOP è un formaggio a latte intero crudo.  Prodotto esclusivamente in alpeggio con le vacche al pascolo e curato per mesi nelle casere d'alta quota, seguendo in maniera ancor piu restrittiva il disciplinare di produzione. Metodo di ottenimento: Il formaggio Bitto è prodotto con latte crudo vaccino intero con eventuale aggiunta di latte caprino, quest’ultimo, se presente, nella misura massima del 10%. Il latte deve provenire da una sola mungitura e deve essere caseificato in loco entro 30 minuti dalla mungitura. Il latte deriva da vacche di razze tradizionali e da capre monticate sugli alpeggi dei territori della zona sopra definita. L’alimentazione delle bovine da cui deriva il latte è esclusivamente costituita da erba di pascolo. La coagulazione si ottiene con caglio di vitello liquido o in polvere, aggiunto alla temperatura di 35-39°C. Alla coagulazione, che dura mediamente attorno ai 30 minuti, segue la rottura della cagliata, che viene ridotta sino alla dimensione di chicco di riso. La cagliata viene successivamente cotta ad una temperatura compresa fra i 48 e i 52°C, con il riscaldamento che si protrae per circa 30 minuti. A questa fase segue un’agitazione “fuori fuoco” per una durata di circa 5-30 minuti e una successiva fase di sosta sotto siero di circa 15-35 minuti. La durata media dell’intero ciclo di lavorazione è di circa 140-145 minuti. Il formaggio viene pressato per un periodo di circa 10 ore; segue la salatura, a secco o in salamoia. La maturazione inizia nelle tradizionali “casere d’alpe”sino ad ottobre e si completa in cantina naturale di fondovalle, sfruttando il naturale andamento climatico della zona di produzione. La stagionatura si deve protrarre per almeno 70 giorni. La produzione del formaggio Bitto si svolge esclusivamente nei pascoli alpini, nel periodo compreso tra il 1 giugno e il 30 settembre di ogni anno. Caratteristiche organolettiche: sapore dolce, delicato, con aroma più intenso al procedere della maturazione e per l’eventuale aggiunta di latte caprino. La stagionatura può protrarsi per diversi anni senza alterare le caratteristiche organolettiche e strutturali del formaggio. Conservazione: 4/6° C Identificazione: il prodotto viene identificato da un contrassegno a fuoco impresso dal Consorzio per la Tutela dei Formaggi Valtellina Casera su quattro punti dello scalzo della forma, dopo verifica della rispondenza del prodotto alle caratteristiche del disciplinare di produzione. Le forme vengono corredate da un apposito disco cartaceo. Riconoscimento Dop: Reg. CE n. 1263/96; successiva modifica: Reg. CE n. 1138/2009

Informazioni aggiuntive

Peso 2 kg
Zona di produzione

Provincia di Sondrio, Valtellina

Confezione di vendita

1 kg sottovuoto

Produttore

Az. Agricola Stella Orobica

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Bitto Dop prodotto in alpeggio 1 kg [1 kg sottovuoto]”

css.php